In seguito all’emergenza “Covid-19” dal 1° marzo al 31 maggio 2020 hanno avuto diritto alle indennità per lavoro ridotto gli apprendisti e le persone in una posizione analoga a quella del datore di lavoro con un salario forfettario.

Dal 1. Giugno 2020 queste 2 categorie di lavoratori purtroppo non hanno più diritto alle indennità di lavoro ridotto in seguito alla modifica dell’Ordinanza confermata da una direttiva SECO emanata il 1 giugno 2020